Quando non riuscite da soli a gestire la vostra ansia è bene rivolgersi a un Counselor che vi permetterà di individuare le modalità più funzionali per superare il vostro disagio. Il Counselor vi aiuterà a distinguere le preoccupazioni dalla sana tensione verso un obiettivo.

 

Vi accompagnerà nel passaggio dal preoccuparvi della vostra realtà all’occuparvene in maniera utile e produttiva, nel maggior benessere possibile. Attraverso il dialogo e l’ascolto empatico vi guiderà nell’osservare ciò che accade nel presente, a cogliere la preoccupazione come una fantasia fondata su esperienze passate o su fantasmi proiettati nel futuro.

Il Counselor vi sosterrà nell’esprimere ansie, preoccupazioni, paure, sentimenti negativi per poterli vedere, accettare e lasciare andare. Attraverso un’azione di Counseling mirata su voi stessi si trasforma l’ansia in una risorsa vostra alleata. Infatti, è anche grazie a una tensione equilibrata che riusciamo a ottenere buoni risultati nella nostra vita. Negoziazione dei bisogni, individuazione delle risorse da rinforzare nel cliente, negoziazione sulle mete da raggiungere.

Il counsellor e il cliente definiscono gli obiettivi da raggiungere: scoprire qual’è il mondo di riferimento della cliente, qual’è lo stato desiderato descrivendolo con immagini, citando personaggi noti ammirati e perchè, arricchendo con più dettagli possibili il contesto in cui la cliente si sente veramente a proprio agio. Con l’aiuto del counsellor, il cliente individua le priorità. Ogni counsellor, in funzione della propria specializzazione e pratica potrà suggerire esercizi x quali: meditazione, tecniche e massaggi  anti-stress, trattamento Shirodhara, visualizzazioni guidate, sblocco dei chakra, terapie energetiche... La pratica porta a suggerire ad esempio l’uso della tecnica delle visualizzazioni. Con un esercizio praticato almeno 3 volte alla settimana si otterranno benefici nell’area della eliminazione/controllo dello stress, della lucidità di visione, della tranquillità interiore, della creatività, nel “ricaricare le batterie”,nel prendersi una pausa, un distacco dagli avvenimenti. Oppure i trattamenti Reiki, attraverso l'energia Universale, aiutare il cliente a raggiungere la pace interiore per sfuggire l'ansia fisica.

 

COSA PUÒ FARE PER TE IL COUNSELOR

* individuare la causa dello squilibrio

* consigliare nuove abitudini alimentari

* consigliare come eliminare stress, stress ossidativo e motivi di disturbo

* scegliere insieme a TE un percorso di riequilibro emotivo/energetico:

- Fiori di Bach, per equilibrare le emozioni, le reazioni (adatto a tutti: bambini, adolescenti, adulti, coppie e nuclei familiari)

Trattamenti corporei come:

- Chakra e riequilibrio delle energie, aroma trattamento

- Ayurveda per decontrarre dagli accumuli di stanchezza e stress cervicale, lombare e total body per alleviare le tensioni e tornare a stare bene

- Reiki: aiuto dall'energia Universale

- Yoga della Risata, per alleviare ogni tensione a fine giornata lavorativa, per una giusta pausa di sano relax e divertimento, per tornare a sorridere e ridere