spaL’aromaterapia moderna nasce nel XX secolo, come frutto maturo di diversi approcci e specializzazioni nell’utilizzo delle essenze aromatiche di provenienza vegetale.

La psicoaromaterapia è un termine di facile comprensione introdotto recentemente nella culturaanglosassone, che denota la volontà di metter a disposizione l’aromaterapia per i più comuni disagi studiati in psicologia.

L’aromacologia è un termine ispirato alla riscoperta del grande patrimonio delle conoscenze aromatiche delle più antiche civiltà, coniato circa 30 anni fa in Italia, Francia e Giappone da alcuni ricercatori degli effetti a livello psichico dell’uso olfattivo degli oli essenziali, basato sullo studio neurofisiologico delle essenze, capaci di sollecitare aree cerebrali e produrre sostanze ormonali con indubbi poteri curativi.

L’aromatologia è il termine di più ampio respiro della cultura aromatica, che indica l’insieme degli impieghi possibili di un olio essenziale: cosmetico, ambientale, sottile e terapeutico.

 

In ogni caso, al di là delle varie terminologie specialistiche delineate, all’atto pratico ci troveremo di fronte a tre grandi settori di utilizzo degli oli essenziali che possiamo identificare in:

 

Aromaterapia olistica, collegata maggiormente ai principi di cura e prevenzione naturali della naturopatia e all’approccio olistico.

Si tratta di un moderno sistema di cura basato su antiche conoscenze che hanno tramandato l’uso dell’intelligenza degli oli essenziali puri estratti da piante aromatiche, considerati strumenti di cura personale e inseriti in un percorso di crescita personale.

È un sistema di prevenzione e mantenimento della salute globale che si pone in sintonia con la costituzione, la sensibilità ed i bisogni dell’anima individuale;

 

Aromaterapia sottile, connessa ad un approccio prevalentemente psicosomatico, evolutivo ed alla visione spirituale ed esoterica degli oli essenziali.

Si occupa, oltre che del corpo fisico, di quello energetico, mentale e spirituale in relazione con l’olfatto e gli oli essenziali, di come equilibrare isette centri di coscienza o chakra con l’azione sottile delle essenze aromatiche e del loro funzionamento e connessione con lo stato di salute globale;

 

Massaggio aromaterapico, collegato all’utilizzo psico-corporeo delle essenze aromatiche vegetali per la prevenzione e la cura di vari disturbi.

E' uno dei modi più semplici per utilizzare il potere degli oli essenziali assieme alla sapienza delle mani per occuparci della salute del nostro corpo-mente.

Generalmente nel massaggio aromaterapico s’utilizza una sapiente combinazione di oli vegetali e di oli essenziali puri e naturali.

L’utilizzo di oli vegetali di base agevola la manualità nel massaggio facilitando la penetrazione degli oli essenziali e quindi la loro efficacia.